Curiosità linguistiche
Paraphernalia



Per una volta ci allontaniamo dalle curiosità linguistiche dell'italiano per bussare alle porte della lingua inglese che, in quanto a bizzarrie, si difende senz'altro piuttosto bene. Parliamo del sostantivo paraphernalia. Si tratta di un nome plurale collettivo il cui significato, come ci attesta il Merriam-Webster Dictionary, è objects that are used to do a particular activity: objects of a particular kind¹. In sostanza, potremmo tradurre il termine con il nostro equipaggiamento oppure, a seconda del contesto, con dotazione.
Il termine paraphernalia ha anche finito con l'acquisire nell'uso corrente un significato ben piú tecnico e specifico: quello di attrezzatura utile per il consumo di droghe. Il sito Urban Dictionary riporta ad esempio la seguente definizione: Anything used to assist in ingesting illegal narcotics of any kind².
Il cambiamento di significato è se vogliamo minimo: si tratta di una specializzazione del valore di “attrezzatura” che da generico si fa per l'appunto specifico, ovviamente nel lessico degli abituali consumatori di stupefacenti. Ciò che tuttavia rende singolare questa specializzazione di significato è il fatto che il termine inglese deriva direttamente da un termine del latino giuridico che era a sua volta piuttosto specifico: paraphernalia indicava nel latino della giurisprudenza l'insieme di proprietà di una donna che andava in sposa al di là della sua dote, proprietà che venivano amministrate dal marito. Il termine deriva da un sostantivo greco παράφερνα che a sua volta procede dalla locuzione παρὰ φερνήν, che significa “al di fuori dei doni nuziali”, cioè della dote. La formazione latina è quella di un aggettivo neutro plurale con funzione di sostantivo collettivo.
In sostanza, dal significato di beni della sposa al di fuori della dote si è avuta nel passaggio all'inglese una generalizzazione: beni quindi attrezzatura; e infine una specializzazione: attrezzatura sí, ma di un tipo molto particolare.
Chissà che avrebbero detto i giuristi di età imperiale di certe paraphernalia!

2 maggio 2015


Questo testo è proprietà intellettuale dell'autore, Ferruccio Sardu. La sua riproposizione, anche parziale, implica la citazione della fonte.

← Precedente     Successiva →


linea

Torna al menu delle Curiosità Linguistiche