Leggende metropolitane
Il biglietto sul parabrezza



Uscendo da un supermercato con la spesa, un signore notò con disappunto una vistosa ammaccatura su un parafango della sua lussuosa vettura. Si accorse poi di un bigliettino che era stato lasciato sul parabrezza, sotto un tergicristallo. Prese il bigliettino, e lesse quanto segue:
«Mi duole disturbarla, ma le persone qui attorno, che mi hanno visto tamponare la sua auto, si aspettano ovviamente che io le lasci le mie generalità in modo che possa mettersi in contatto con me. È solo per questo che sto scrivendo questo biglietto. Auguri per la sua auto».

15 ottobre 2011


Se vuoi commentare questa leggenda, oppure comunicarne una versione alternativa, invia un'email al Webmaster dalla pagina dei contatti.

Questo testo è proprietà intellettuale dell'autore, Ferruccio Sardu. La sua riproposizione, anche parziale, implica la citazione della fonte.


← Precedente     Successiva →


linea

Torna al menu delle Leggende Metropolitane