Leggende metropolitane
Anguille folgoranti



Oggi parliamo di anguille.
L'anguilla è uno strano animale. A mio avviso ha qualcosa di mostruoso. Ha tutta l'aria di un serpente, e il suo stesso nome richiama quest'idea, ma rispetto a un serpente è meno graziosa. L'anguilla è inquietante e primordiale.
Io non sono sicuro che questo animale sia originario del nostro pianeta.
Racconta una leggenda che un giorno una signora, che aveva acquistato delle anguille ancor vive al mercato, e tornata a casa si apprestava a cucinarle, fu folgorata da una scossa elettrica trasmessa da uno di questi pesci.
Non risulta che le anguille abbiano il potere di trasmettere scariche elettriche. Ma è pur vero che per molto tempo esse sono state animali misteriosi, e che sulle loro abitudini e sulle loro capacità è ancora molto quel che non si sa.
È comunque evidente che questa leggenda metropolitana si ricollega a molte storie simili che dipingono improbabili infortuni domestici. Esistono versioni alternative del racconto, che attribuiscono l'incidente ad altri tipi di pesce.

29 maggio 2007


Se vuoi commentare questa leggenda, oppure comunicarne una versione alternativa, invia un'email al Webmaster dalla pagina dei contatti.

Questo testo è proprietà intellettuale dell'autore, Ferruccio Sardu. La sua riproposizione, anche parziale, implica la citazione della fonte.


← Precedente     Successiva →


linea

Torna al menu delle Leggende Metropolitane