Leggende metropolitane
Coca-Cola esplosiva



Le leggende sulla Coca-Cola sembrano davvero inesauribili.
Ce n'è una che mi ha colpito, perché è andata diffondendosi, tanto che è stata parodiata anche con una presentazione diffusa su InterNet.
Un ragazzo, dopo aver bevuto una lattina di Coca-Cola, avrebbe mangiato delle caramelle Mentos. Poco dopo lo sventurato si sentí male e fu portato al pronto soccorso, dove inopinatamente e disgraziatamente giunse morto.
L'autopsia rivelò che alcune sostanze contenute nella Coca-Cola, combinandosi con altri ingredienti contenuti nelle caramelle Mentos, avevano dato vita a un gas altamente tossico, che si era accumulato nello stomaco del ragazzo fino a provocare una vera e propria esplosione. Pare che si possa agevolmente fare la prova inserendo alcune caramelle Mentos in una bottiglia di Coca-Cola, e aspettando il manifestarsi della conflagrazione.
Insomma, dopo la Coca-Cola con l'aspirina, ecco un'altra combinazione pericolosa...

27 febbraio 2007


Se vuoi commentare questa leggenda, oppure comunicarne una versione alternativa, invia un'email al Webmaster dalla pagina dei contatti.

Questo testo è proprietà intellettuale dell'autore, Ferruccio Sardu. La sua riproposizione, anche parziale, implica la citazione della fonte.


← Precedente     Successiva →


linea

Torna al menu delle Leggende Metropolitane